Ritirate la PAC!

La Politica Agricola Comune dell’UE

Cari Leader Europei,

Venerdì 23 ottobre ci avete delusi ancora una volta, votando a favore di uno sporco compromesso che non solo inficia la vostra promessa di rispettare l'accordo di Parigi, ma tradisce anche l’impegno che vi siete presi nei confronti della giustizia e della democrazia. Un compromesso che è stato raggiunto attraverso un accordo a porte chiuse, un compromesso che ora fate ogni sforzo possibile per far sembrare più "green”. La nostra speranza, adesso, è che la Commissione Europea decida di ritirare integralmente questa proposta

Negli ultimi mesi e anni avete fatto tante promesse, come quella di ridurre le emissioni fino alla "neutralità climatica" entro il 2050, e a Parigi avete promesso di mirare a limitare l'aumento della temperatura media globale ben al di sotto dei 2°C. Ma quanto al rispetto di queste promesse, ci state deludendo. Ci chiedete di darvi fiducia, ma come possiamo fidarci se fate promesse che puntualmente infrangete quando vi fa comodo? La nostra fiducia va guadagnata, e voi non avete fatto nulla per meritarvela.

Per più di due anni, i giovani in tutto il mondo hanno scioperato da scuola e protestato al fianco di altri movimenti e ONG per chiedere azioni concrete a voi, i nostri cosidetti leader. In mille occasioni avete sorriso, e mostrato il vostro "sostegno" al nostro movimento e alle persone e le aree più colpite dalla crisi climatica. Abbiamo perso il conto del numero di volte in cui ci avete detto che siamo d’ispirazione per voi. Ma un movimento come il nostro non dovrebbe farvi da ispirazione. Non c'è nulla da celebrare nel fatto che i vostri figli debbano scendere in piazza e chiedere che affrontiate una crisi. Questo fatto dovrebbe mettervi profondamente a disagio. Il fatto che ci sia bisogno di movimenti come il nostro è la dimostrazione del fallimento delle persone che stanno al potere, delle persone come voi. Venerdì 23 avete reso evidente ancora una volta questo fallimento, e noi continueremo a scioperare perché voi rifiutate di stare dalla parte della giustizia, dalla parte degli abitanti di questo pianeta e delle generazioni future

Venerdì 23 avete votato per anteporre il profitto e l’avidità alla salvaguardia della vita umana su questo pianeta, avete votato per incentivare pratiche agricole dannose, la perdita di fertilità del suolo, la perdita della biodiversità, anziché promuovere alternative sostenibili. Queste scelte non avranno effetto solo sull'Europa, ma sul mondo intero. Quelli di voi che si sono astenuti hanno fatto la stessa scelta: avete scelto di infliggere disastri e sofferenza alle persone e alle aree più colpite, all'umanità e alle generazioni future. Ma non c'è bisogno che siamo noi a raccontarvi queste cose: avete agito nella piena consapevolezza di quello che stavate votando. Sapete quello che avete fatto. Sappiate anche questo: noi conosciamo la scienza, sappiamo cosa c'è in gioco. Vi terremo gli occhi addosso, e non vi perdoneremo mai. Non la passerete liscia

Firme

Numero di firme:69446Ultimo aggiornamento: Fri, 27 Nov 2020 10:16:24 GMT
  • Saoi O’Connor, Ireland
  • Mitzi Jonelle Tan, Philippines
  • Patrick-Wilhelm Larm, Germany
  • Linus Dolder, Germany
  • Matti Lehmann, Germany
  • Jonas Klein, Germany
  • Sofia Gutierrez, Colombia
  • Mohab Sherif, Egypt
  • Abel Rodrigues, Brazil
  • Greta Thunberg, Sweden
  • João Daniel Mendonça, Portugal
  • Isabelle Axelsson, Sweden
  • Bianca Castro, Portugal
  • Erik Christiansson, Netherlands
  • Valerie Peer, Austria
  • Lena Woschitz, Austria
  • Martina Comparelli, Italy
Please note: loading all signatures may slow down your device significantly.

What is the CAP?

What we want

Read our demands

Our Demands

40 reasons why it's bad

The current proposed CAP is a muddle of confusing policy, and it is difficult to find information about it. Most of what is said online is that it’s just plain bad. And it is, these are just 40 reasons why the EU needs to #WithdrawTheCAP

Read more!